La visita di Maurizio Mattei

L’Associazione arbitri di Formia il 5 novembre scorso ha ricevuto la visita di Maurizio Mattei, Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale. Si tratta del secondo grande evento della presidenza Nasta dopo l’intervento nelle scorse settimane del metodologo dell’allenamento prof. Carlo Castagna, Metodologo d’Allenamento dell’AIA. L’evento era particolarmente atteso dai giovani arbitri della sezione formiana desiderosi di ascoltare, da uno dei massimi vertici dell’Associazione, temi tecnici, associativi e comportamentali validi sempre nel mondo arbitrale con riferimento alla nuova Stagione Sportiva che vede in campo arbitri motivati e già di alto profilo professionale. Mattei, omaggiato di un video che ha ripercorso le sue tappe da Arbitro di serie A ai prestigiosi traguardi ai vertici dell’Associazione Nazionale è parso visibilmente entusiasta per l’accoglienza e ha ribadito la sua soddisfazione per un invito che “attendeva” da anni. Poi rivolgendosi ai giovani arbitri Mattei ha presentato il “decalogo” dei tempi arbitrali suscitando vivo interesse e stupefacente curiosità tra i numerosi associati giunti ad ascoltarlo presso l’Aula magna del Coni di Formia. All’incontro hanno partecipato oltre al presidente Francesco Nasta, il direttore del Centro Coni Nicola Perrone, il Presidente della Sezione Arbitri di Cassino Elvio Picano, il Coordinatore del Settore Tecnico AIA Marco Falso, nonché associato di Formia, il Vice Presidente sezionale Domenico Pugliese e il Presidente Onorario Ciro Russo.
La Stagione della Sezione Arbitri pontina continua dunque all’insegna dei grandi eventi. E intanto è iniziato da alcune settimane il corso rivolto ai giovani aspiranti Arbitri che soddisfa ampiamente le aspettative del neo-direttore Francesco Randazzo. L’accordo con alcune scuole della provincia, soprattutto con l’Istituto magistrale di Fondi diretto dal dottor Giovanni Stravato, sta permettendo infatti di sperimentare corsi pilota per i futuri anni a venire. L’entusiasmo e la passione continua.